fbpx

MUSICALI SI CRESCE è un progetto dedicato alla prima infanzia, nato per offrire percorsi ed eventi in cui sperimentare la musica come relazione e per promuovere spazi in cui l’ascolto della musica possa ri-suonare con le proprie emozioni.

MUSICALI SI CRESCE nasce dall’incontro di alcuni musicisti con teatranti, scenografe e illustratrici. Ad unirli è un lavoro specifico sulla prima infanzia e un interesse per una didattica che abbia al centro del percorso la relazione. La nostra progettualità è mossa da linguaggi afferenti a diverse forme d’arte, che possono diventare vocabolari alternativi nell’incontro con l’altro.
Per questo promuoviamo laboratori, percorsi di formazione, eventi e performance per sperimentare il benessere dello stare insieme e del ri-suonare.
L’approccio educativo musicale rivolto alla primissima infanzia ha in Italia una storia piuttosto recente. Circa vent’anni dopo la nascita della Music Learning Theory (MLT) negli Stati Uniti per opera di Edwin Gordon, sono ormai diversi gli operatori italiani specializzati nel settore e diverse le associazioni che se ne occupano. Musicali si cresce è una recente associazione formata da operatori che hanno svolto la loro formazione sia in Italia che negli Stati Uniti.

MUSICALI SI CRESCE  è un progetto dedicato alla prima infanzia, per offrire percorsi ed eventi in cui sperimentare la musica come relazione e per promuovere spazi in cui l’ascolto della musica possa ri-suonare con le proprie emozioni. La nostra esperienza nasce a partire dall’incontro con la Music Learning Theory di Edwin Gordon e si arricchisce con il pensiero di grandi maestri come Emile Jaques Dalcroze, Zoltan Kodaly, Carl Orff, Boris Porena, Rudolf Laban, Alexander Lowen, Maria Montessori, Gianni Rodari, Mario Lodi, Daniel Stern, Stanley Greenspan, Daniel Goleman.

Musicista, musicoterapeuta e didatta della musica. Suona flauti di diverse forme e provenienze. Visionario di futuri probabili e improbabili ama i bambini perché sa che in quel futuro loro ci saranno.

Attrice e sognAttrice,  ama stare in scena per grandi e piccini a raccontare e raccontare, attenzione che è difficile da fermare!

Musicista, musicoterapeuta e didatta della musica. Comincia suonando il pianoforte e si innamora nel tempo di molti altri strumenti. Se la sentite cantare accomodatevi, rimarrete per ore ad ascoltare.

Illustratrice per linfanzia e non solo, pubblica libri illustrati, conduce percorsi didattici e laboratori creativi. Parla disegnando e disegna parlando, riempiendo di colore e sfumature tutte le sue avventure.

Suona il sassofono e molto altro, musicista e didatta della musica, nasconde incantevoli note musicali anche nella sua folta barba.

Scenografa dalle abili manine e il sorriso che incanta, cuce e realizza mondi e paesaggi in cui perdersi a sognare

Contrabbassista e musicista eclettico. I bambini gli piacciono a colazione, ma a suonare per loro lo può fare a tutte le ore!

Fisarmonicista, quando suona fa sognare e nel sogno ci si mette a ballare.  È arrivato dopo una notte di stelle cadenti… chi aveva espresso il desiderio?

Disegna quello che vede se chiude gli occhi e poi lo sa animare. Osa con i colori e crea mondi immaginari in cui ci si possa tuffare.

Filosofa della scienza, appassionata di liguistica e pensatrice. A cosa pensa? A come giocare con suoni e parole, a come scoprire idee sempre nuove.

Sa fare troppe cose per scriverle in due righe. Con Musicali racconta a meraviglia quello che volgiamo comunicare, ci chiede sempre di farci fotografare. È bravissima a farci luccicare!

Direttore di produzione, che poi vuol dire che sa sempre come e quando fare quello che c’è da fare. Ha i piedi per terra e la testa tra le nuvole, per dire loro dove andare.

Pedagogista convinta che l’infanzia sia un’opera darte. Bisogna farsi piccini allora! Non sapete come fare? Chiedete a lei che sa ben consigliare.

Torna su